Panoramica Caratteristiche Domande e Risp. Supporto

 

Danea EasyFatt - Domande Frequenti

L'uso di Easyfatt ha una scadenza dopo la quale è necessario pagare per continuare ad usare il programma?

No. La licenza d'uso non ha scadenze ed il programma può essere usato a tempo indefinito, purché su computer compatibili con la versione di cui si è in possesso. Il servizio di aggiornamento ed assistenza 'Danea Support Plan', invece, scade 12 mesi dopo l'acquisto e può essere facoltativamente rinnovato da parte del cliente.

 

I 12 mesi del Danea Support Plan sono intesi come "anno solare"?

Il periodo decorre a partire dalla data di acquisto del programma e termina dopo 365 giorni. Esempio: effettuando l'acquisto in data 5/7/2012, si usufruirà dei servizi di aggiornamento ed assistenza fino al giorno 4/7/2013.

 

Come devo comportarmi quando cambia l'anno?

Con il nuovo anno il programma riparte automaticamente con la numerazione dei documenti, perciò non è necessario fare nulla. Non è nemmeno necessario creare un nuovo archivio per il nuovo anno, anzi, i dati di tutti gli anni, raggruppati nello stesso archivio consentono di sfruttare al meglio le funzioni di analisi. Maggiori informazioni sono disponibili nella guida in linea al capitolo "Operazioni di fine anno".

 

Avendo della carta intestata con il modello di fattura prestampata, è possibile effettuare delle modifiche ai modelli di stampa?

Tutti i modelli di stampa presenti in Easyfatt possono essere modificati a discrezione dell'utilizzatore premendo il pulsante "Personalizza" nella finestra di stampa.

 

Easyfatt è in grado di produrre automaticamente le fatture utilizzando i dati dei DDT emessi durante il mese?

Sì. Esistono pratiche funzioni di inclusione che permettono di generare in modo automatico le fatture per i DDT precedentemente emessi.

 

Posso usare gli archivi su una chiavetta USB?

L'uso delle chiavette USB al fine di memorizzare file, come le copie di sicurezza degli archivi, non presenta controindicazioni di alcun tipo. Anzi, è un ottimo sistema per tenere il backup dei propri dati oppure per trasportarli da un computer all'altro. Diversa è invece la questione quando si vuole usare la chiavetta USB per lavorare direttamente con il programma sugli archivi (da non confondersi con le copie di sicurezza) in essa memorizzati: questo tipo di utilizzo è vivamente sconsigliato in quanto può compromettere l'integrità dei dati ma addirittura portare al danneggiamento della chiave USB. Non tutti sanno, infatti, che questi dispositivi di memorizzazione sopportano un numero di cicli di scrittura relativamente contenuto (nell'ordine delle decine di migliaia) e di gran lunga inferiore a quelli dei dischi fissi (praticamente illimitati). Questo significa che ad ogni "scrittura" la chiave si deteriora leggermente, fino a diventare inutilizzabile all'approssimarsi del limite. Quando si copia un intero file in una chiave USB si esegue un solo ciclo di scrittura, mentre se si accede ad un archivio, per la caratteristica tipica degli accessi di tipo database, i cicli di scrittura (che avvengono su piccoli blocchi del file) possono essere anche decine o centinaia al secondo. Ecco spiegato perché accedendo ad un archivio su chiave USB si rischiano perdite di dati dopo poche settimane di utilizzo oltre al fatto di rendere inservibile la chiave stessa.

 

Con la versione "Enterprise" posso collegarmi allo stesso archivio da più sedi distaccate?

Se l'archivio deve essere condiviso da più sedi tra loro fisicamente separate (quindi non appartenenti ad una stessa rete locale) si consiglia di far uso di sistemi di "Desktop remoto" (Windows Server, oppure TeamViewer o anche il semplice "destktop remoto" consentito da Windows versione desktop). Per questioni di performance e di affidabilità, si sconsiglia vivamente l'accesso diretto ai file di archivio tramite connessioni Internet VPN (adsl, hdsl, shdsl, etc.).

 

Ho già rinnovato il Danea Support Plan e vorrei passare ad una versione "successiva" (ad esempio da Professional ad Enterprise): perderò il servizio di supporto già pagato?

Aggiornandosi ad una versione successiva si continuerà a godere appieno del Danea Support Plan attivato in precedenza.

 

Installando la versione completa sopra ad una dimostrativa, i dati già inseriti verranno cancellati?

No, si potranno usare immediatamente senza problemi e limitazioni.

 

Se devo riformattare il disco o cambiare PC, è possibile poi installare nuovamente il programma?

Si, senza problemi. Dopo la reinstallazione del programma suggeriamo di effettuare subito un aggiornamento con l'ultima revisione disponibile sul nostro sito internet.

 

Nel caso in cui dovessi reinstallare il programma, devo poi applicare tutti gli aggiornamenti di revisione rilasciati nel tempo?

No. E' sufficiente installare l'ultima revisione disponibile (che contiene anche tutte le modifiche delle precedenti revisioni).

 

Se cambio computer (oppure formatto quello esistente) come posso trasferire il programma e gli archivi dal vecchio computer al nuovo computer?

E' necessario effettuare la copia di sicurezza degli archivi su un supporto esterno, ad esempio una chiavetta USB. Per fare la copia di sicurezza, utilizzare l'apposita funzione presente nella finestra "Gestione Archivi". Sarà quindi necessario installare il programma nel nuovo PC ed effettuare il recupero delle copie di sicurezza, sempre tramite la "Gestione Archivi". Per maggiori informazioni sul funzionamento delle copie di sicurezza si consiglia di consultare la guida in linea.

 

E' possibile fare una personalizzazione al programma, anche a pagamento?

Purtroppo non è possibile. Easyfatt è un software di tipo "pacchettizzato" e, in quanto tale, non ci consente di interrompere il lavoro di sviluppo dedicato a migliaia di clienti per fare lavori di personalizzazione su specifiche esigenze. E' comunque possibile inoltrare suggerimenti tramite l'area di assistenza tecnica: valutiamo sempre tutti le richieste che ci pervengono e, se ritenute utili e fattibili, cerchiamo di realizzarle. Vedi anche: criteri di valutazione e scelta dei suggerimenti.

 

Come si gestiscono le fatture per i contribuenti "minimi"?

E' sufficiente creare un nuovo codice nella tabella Iva da usare nell'emissione (o nella registrazione, nel caso in cui si ricevano fatture emesse da contribuenti "minimi), tramite il menu Tabelle>Categorie Iva:- cod. iva: min- aliquota: 0%- indetr: 0%- classe iva: Non imponibile (attenzione: la classe da usare non è ancora stata chiarita dalla normativa)- descrizione: "Operaz. ai sensi art. 1 c.100 legge finanz. 2008"- note: "Contribuenti minimi"

 

E' prevista la gestione IVA?

Easyfatt non è un programma di contabilità, però consente di stampare registri Iva e di effettuare la liquidazione periodica. Viene supportata anche l'Iva ad esigibilità differita (Iva per cassa o sospensione Iva).

 

Come va gestito il "reverse charge" in fattura?

Nelle righe della fattura è sufficiente utilizzare il codice iva "NS17". Se tale codice non è presente, bisogna prima crearlo nel menu Tabelle -> Categorie Iva: va inserito un nuovo codice denominato NS17, aliquota 0%, indetr. 0%, descrizione "Non sogg. Iva art.17 c.6 DPR 633/72"

 

Per adempiere alla normativa sulla privacy devo proteggere l'accesso all'archivio del programma con una password differente per ogni utente che usa il computer?

In merito a questo argomento regna un po' di confusione generale: la normativa non ha mai richiesto di proteggere l'accesso ai dati dei singoli programmi con login e password per ogni utente (altrimenti bisognerebbe usare questo sitema per ogni programma che tratta dati personali... anche Outlook, la rubrica di windows, oppure Word o Excel!). Quello che viene richiesto è un accesso controllato AL SISTEMA con le corrette credenziali di autenticazione: in pratica s'intende quindi la classica Login/Password di accesso Windows.

 

Ho già Easyfatt 2006 installato, possono esserci problemi se installo la nuova versione dimostrativa?

Non c'è alcun problema: i due programmi possono coesistere tranquillamente ed ognuno lavora sui propri dati. Ovviamente la nuova versione di Easyfatt può importare tutti i dati della precedente versione 2006.

 

Posso recuperare i dati da precedenti versioni di Easyfatt (99, 2002 o 2006)?

Certamente. Avviare Easyfatt e, nella finestra "Gestione Archivi" fare clic su "Altre opzioni", quindi scegliere il tipo di importazione da realizzare.

 

Come posso importare dati da programmi differenti da Easyfatt che usavo in precedenza?

Le versioni Professional e Enterprise di Easyfatt permettono di importare ed esportare dati (elenco articoli ed anagrafiche clienti e fornitori) con Microsoft Excel e OpenOffice. Per maggiori informazioni si consiglia di consultare la guida in linea del programma. E' possibile importare anche interi documenti (fatture, ddt, etc.) tramite il formato XML supportato dal programma.

 

E' possibile collegare questo programma con Professional Manager?

Sì, è possibile esportare la prima nota da Easyfatt verso Professional Manager.

 

Installando gli aggiornamenti, i dati già inseriti verranno cancellati?

No, Easyfatt sarà sempre in grado di usare i dati creati con una revisione precedente.

 

E' possibile stampare i codici a barre?

Sì, il programma supporta la stampa di codici a barre sia su etichette che su normali fogli, per clienti, fornitori, articoli e documenti di vendita/acquisto.

 

Easyfatt può leggere i codici a barre EAN?

Certamente, qualsiasi codifica bar-code compatibile con il proprio lettore ottico può infatti essere utilizzata con Easyfatt.

 

Quale modello di lettore di codici a barre è consigliabile utilizzare con Easyfatt?

Danea Soft ha nel proprio catalogo un lettore già testato per funzionare con Easyfatt: Meteor MT290/B CCD. In genere, comunque, qualsiasi lettore che funzioni in "emulazione tastiera" sarà in grado di funzionare con Easyfatt.

 

E' possibile avere questo programma per Apple Mac?

I programmi Danea sono sviluppati per funzionare esclusivamente su computer con sistema operativo Windows. Chi utilizza Apple Mac, può verificare il funzionamento tramite i software di emulazione Windows disponibili: se la versione dimostrativa di Easyfatt funzionerà in emulazione, allora potrà funzionare anche quella completa. In ogni caso su sistemi operativi diversi da quelli ufficialmente supportati, Danea Soft non è in grado di dare alcuna garanzia di funzionamento.

 

E' possibile far funzionare Easyfatt su altri sistemi come Mac, iPad, iPhone, Android o Linux?

E' disponibile una guida "non ufficiale" per l'utilizzo su altre piattaforme.

 

E' compatibile con Windows 98 o Me?

Il funzionamento di Easyfatt è stato testato e certificato su sistemi Windows 2000, XP, Vista e 7. Potrebbe funzionare anche su Windows 98 o Me ma si consiglia di testare prima la versione dimostrativa (se questa funziona, funzionerà anche quella completa); in ogni caso su sistemi operativi così datati Danea Soft non è in grado di dare alcuna garanzia di funzionamento.

 

Prima di acquistare Easyfatt vorrei avere maggiori informazioni sulle sue funzioni.

La cosa migliore in queste caso è di provare direttamente il prodotto! Easyfatt è disponibile gratuitamente nella versione "dimostrativa", senza limiti di tempo e senza limiti nelle funzionalità, con la guida in linea completa. E' possibile scaricarlo accedendo alla sezione download.

 

E' possibile gestire importi con più di 4 cifre decimali?

No. Per motivi tecnici il numero massimo di decimali ammessi è quattro. In genere si usano molti decimali su merce dal costo unitario bassissimo e venduta in grosse quantità: in questi casi consigliamo di impostare gli articoli come "blocchi" di un certo quantitativo minimo. Esempio: supponiamo di avere delle rondelle del costo cad. di 0,000023 Euro; si possono caricare in Easyfatt a "centinaia", 100 rondelle=0,0023 Euro.

 

Ci sono limitazioni nella creazione di archivi e nel numero di documenti, articoli e anagrafiche inseriti?

In generale si può affermare che l'unica limitazione è data dalla quantità di memoria disponibile su disco fisso. Superando i 20.000 articoli potrebbero verificarsi rallentamenti nel loro caricamento (dipende anche dalla velocità del computer in uso). Superando i 100.000 articoli si avrebbero forti rallentamenti e possibili blocchi dell'applicazione per esaurimento della memoria.

 

E' possibile adattare la stampa delle fatture secondo le mie esigenze?

Si. Il modello di qualsiasi stampa prodotta dal programma può essere completamente personalizzato: i campi, infatti, possono essere tolti, aggiunti e spostati. Inoltre si possono variare dimensioni, colori, font, etc.

 

E' possibile creare nuovi tipi di documento oltre a quelli proposti?

No. La lista dei tipi di documenti utilizzabili (Opzioni->linguetta Documenti) dal programma è fissa e, per ragioni tecniche, non può essere alterata.

 

E' possibile effettuare una stampa parziale degli articoli (ad esempio solo quelli di una categoria, o di un fornitore)?

Sì. E' sufficiente attivare il filtro desiderato, quindi premere il pulsante Stampa.

 

Come posso far aprire automaticamente all'avvio un certo archivio?

Invece di aprire il programma, aprire direttamente l'archivio facendoci doppio-clic (come se fosse un file Word o di Excel). Dalla Gestione Archivi del programma è sufficiente creare un collegamento dell'achivio desiderato sul desktop.

 

Con la versione "Enterprise" posso decidere quali funzioni del programma ciascun utente può usare?

Sì, è possibile configurare i diritti di accesso dei singoli utenti (menu Strumenti > Opzioni).

 

Posso inserire nelle stampe il mio "logo" aziendale?

Certamente. Per inserire il marchio aziendale nelle stampe in documenti quali preventivi o fatture bisogna disporre dell'immagine del logo salvata in un file grafico in formato JPEG, GIF, BMP o PNG. Chi non dispone di questo file, può richiederlo allo studio grafico che ha disegnato il logo, oppure può acquisirlo da un proprio documento usando uno scanner.

 

E' provvisto di manuale?

ll programma è accompagnato da una guida introduttiva per l'installazione. Il resto della documentazione è costituito da una efficace guida in linea, dalle mini-guide e dai filmati su internet.

 

E' possibile condividere o unificare i dati di due diversi archivi?

No, non è possibile. Ogni archivio è completamente indipendente: i dati contenuti in un archivio non possono essere trasferiti o condivisi con altri archivi.

 

Il programma ed il manuale sono in italiano?

Sì. Il programma e tutta la documentazione sono in Italiano.

 

E' un programma difficile da usare?

La semplicità d'uso è stata uno dei principali obiettivi nello sviluppo del software. Senza conoscere il programma e senza leggere manuali sarà possibile iniziare in pochi attimi le operazioni di fatturazione e gestione magazzino!

 

Quali requisiti hardware e software deve avere il mio PC per far funzionare il programma?

Il programma non richiede particolari risorse o potenza di calcolo e memoria. Per essere installato sono sufficienti 20 MB liberi su disco fisso. La memoria RAM del sistema deve essere almeno di 512 MB (se si usa Windows 2000 o XP) oppure 1 GB (se si usa Windows Vista o 7). La risoluzione video minima per una corretta visualizzazione deve essere di 800x600 pixel.